Help with Search courses

Nell’ambito del Programma Formazione e Innovazione per l’Occupazione - FIxO, Italia Lavoro S.p.a. e l’Università degli Studi di Trieste hanno concordato un’azione dedicata alla sperimentazione di servizi e interventi di orientamento e avvicinamento al mercato del lavoro dei dottorandi e dei dottori di ricerca, attraverso attività di formazione, di counselling e di valorizzazione dei prodotti della ricerca.

I dottorandi/dottori di ricerca paradossalmente rischiano di rimanere esclusi dal reclutamento nelle aziende e imprese, soprattutto quelle di piccole e medie dimensioni, proprio perché altamente qualificati.
In passato lo sbocco naturale di chi conseguiva il titolo di dottore di ricerca era la carriera di docente o ricercatore all’interno delle università o degli enti di ricerca.
Data l’attuale congiuntura economica, è opportuno che i dottorandi e i dottori di ricerca percepiscano il mondo dell’impresa come un’alternativa stimolante e non come una soluzione di ripiego.
D’altro lato occorre che le imprese e le aziende comprendano le opportunità di sviluppo offerte dall’impiego di profili di eccellenza.
L’obiettivo dell’Università degli Studi di Trieste è quello di mettere in comunicazione il mondo dell’Impresa con i dottorandi attraverso il potenziamento dei servizi dedicati, organizzati in collaborazione con i vari Uffici e le altre componenti dell’Ateneo grazie alle sinergie esistenti tra le diverse strutture.
Le attività specifiche che saranno svolte entro il 2013, per lo più seminariali, di mentoring, di networking, e di avvicinamento al mondo del lavoro, saranno rivolte a un target di 30 dottorandi di ricerca, iscritti a uno dei Dottorati con sede amministrativa presso l’Università degli Studi di Trieste, al momento della pubblicazione dell’avviso di selezione.